Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!

 
Lunedì, 30 Novembre 2015

Sogliano, sagra del fossa da rilanciare e più aiuti alle imprese: incontro tra sindaco Sabattini e Confcommercio

Puntare su un ritorno all'antico della sagra del formaggio di fossa, implementare contributi e incentivi a favore delle imprese, migliorare le eccellenze di Sogliano e intervenire sui collegamenti stradali tra collina e pianura. Sono alcuni degli argomenti affrontati nel l'incontro tra Confcommercio e il sindaco di Sogliano Quintino Sabbatini, tenutosi in Comune venerdì. Erano presenti il presidente Andrea Carghini, titolare di una macelleria nel corso principale del paese (del direttivo Confcommercio fanno parte anche Marco Calbucci, Alessandro Gianfanti, Francesco Foschi, Manila Gianfanti) e il responsabile di delegazione del Rubicone Paolo Vangelista.

Il sindaco Sabbatini ha rassicurato che in bilancio verranno mantenute le agevolazioni a favore delle imprese e rimarcato che il peso fiscale del Comune, anche grazie agli introiti provenienti dalla discarica unitamente alla politiche adottate, è il più basso dei comuni comprensoriali. Il sindaco ha inoltre rimarcato che la ricettività del Comune è aumentata con l'apertura di otto b&b, che una sfida importante è intercettare il turismo sportivo e cicloturistico nell'Alta Valle dell'Uso attraverso iniziative mirate e ha informato che oltre cento cittadini sono stati cancellati dall'Anagrafe perché non effettivamente residenti nel Comune. Sabbatini ha così risposto a una sollecitazione del presidente Carghini di aumentare i controlli sui nuovi residenti per evitare che ci sia chi prenda la residenza solo per avere incentivi e agevolazioni togliendo al Comune risorse che potrebbero essere destinate per le imprese.

Il presidente Carghini ,pur convenendo che il Comune eroga contributi importanti per il sostegno economico di nuove attività e di quelle già esistenti, ha fatto una proposta. "Il Comune eroga per le attività esistenti da oltre cinque anni un contributo annuale di 600 euro, istituito qualche anno fa per coprire il costo almeno di una rata trimestrale dell'Inps. Ma oggi - ha detto Carghini - una rata dell'Inps è di quasi 900 euro e quindi chiediamo di aumentare l'importo da 600 a 900 euro. Più in generale serve maggior sostegno alle imprese specie per attività come il commercio al dettaglio e artigianato di servizio che in un paese come Sogliano fungono da coesione sociali fornendo prodotti e servizi di prima necessità". Il sindaco ha sottolineato di aver ridotto la tariffa rifiuti 35% al 65%, intervento più consistente del richiesto aumento del contributo a 900 euro.

Il presidente Carghini ha mostrato al sindaco il depliant sulla sagra del formaggio di fossa con una foto di folla stipata durante la fiera e ha commentato. "Un tempo era così, ora la sagra ha perso colpi, anche perché il formaggio di fossa non è più prodotto di nicchia, tutti lo vendono in tutti i periodi dell'anno. Inoltre i produttori lo levano dalle fosse in tempi scelti senza raccordarsi spesso agli altri, mentre in passato il formaggio di fossa era un peculiarità assoluta della fiera, che inoltre va ravvivata con intrattenimenti come la Festa degli ori per renderla più attraente". Il sindaco ha replicato che la sagra è gestita dalla Pro Loco e che in passato hanno operato due consorzi di produttori che purtroppo si sono sciolti, aggiungendo che la prima domenica di apertura delle fosse, pur ostacolata in parte dal maltempo, è andata bene.

Altre richieste di Confcommercio: potenziare il mercato ambulante del giovedì prolungandolo a piazza Matteotti, investire sulla sicurezza con installazione telecamere (già in atto, ha detto il sindaco), aumentare gli spettacoli musicali e l'attività del teatro Turroni.

Questione infrastrutture: i collegamenti con la pianura non sono ottimali, ha rimarcato il responsabile Confcommercio Vangelista, e le strade provinciali sono a pezzi.

"Un collegamento più efficace poteva nascere nell'ambito del progetto della nuova E45 che non è andato in porto - ha replicato il sindaco. In ogni caso da Sogliano a Cesena si impiega mezzora, un tempo accettabile. Le strade provinciali sono in condizioni purtroppo dissestate e ci sono varie frane, purtroppo scontiamo il fatto che la Provincia ha risorse molto ridotte per intervenire".

Nella foto da sinistra il presidente Confcommercio Sogliano Andrea Carghini, il sindaco Quinti Sabbatini e il responsabile di delegazione Rubicone Confcommercio Paolo Vangelista

Letto 5312 volte

Convenzioni

Corona Virus - Aggiornamenti

Area Associazioni Sportive

Circuito 2100

banner ascom servizi

lavora con noi

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Registrati per essere sempre aggiornato con le nostre iniziative.
Privacy e Termini di Utilizzo

banner sanitascom

banner confidi

banner iscom nuovo

 

banner enasco

ascom cesena youtube

Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!