Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!

 
Martedì, 24 Marzo 2020

DPCM 22 marzo 2020: l’attività di consegna a domicilio resta consentita

Il Presidente del Consiglio Conte, con il DPCM 22 marzo 2020 di questa notte, ha dettato ulteriori misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica in corso, efficaci da oggi 23 marzo 2020 fino al prossimo 3 aprile su tutto il territorio nazionale. Di specifico interesse per i pubblici esercizi:  

  • la proroga dell’obbligo di sospendere l’attivitàconfermando, tuttavia, la possibilità di effettuare consegne a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per il confezionamento che nel trasporto;
  • viene ribadita la sospensione delle attività di somministrazione di alimenti e bevande all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché di quelle situate nelle aree di servizio stradali;
  • restano aperte quelle poste lungo le autostrade (solo per vendita per asporto), nonché quelle presso ospedali e aeroporti.
Letto 312 volte
Sara Montalti

Tel. 0547 639 864

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Corona virus - Area Fiscale

Corona virus - Area Lavoro Welfare

Corona virus - Area Sindacale

Corona virus - Cartelli e File

Corona virus 2020

Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!