Stampa questa pagina
Mercoledì, 21 Gennaio 2015

E’ stato pubblicato sulla G.U. del 27 dicembre 2014 il nuovo modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) per l'anno 2015

Con il nuovo Decreto Milleproroghe  vengono  prorogati al 31/12/2015 gli adempimenti e obblighi previgenti, mantenendo  ancora per un anno il sistema del cosiddetto  “doppio binario” E facendo così slittare ulteriormente le relative sanzioni legate al SISTRI.

Gli unici adempimenti obbligatori riguardano gli enti e le imprese iscritti al Sistri (Ditte con rifiuti speciali pericolosi e più di 10 dipendenti) che sono tenuti a regolarizzare la propria posizione iscrivendosi e pagando il contributo annuale per l'anno 2014 entro il 01 febbraio 2015, pena sanzioni onerose.

 

SISTRI: Cancellazione per i soggetti non obbligati

Per gli enti e le imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi non obbligati al Sistri è necessario procedere alla cancellazione dal Sistri, prima del 31.01.2015, onde evitare il pagamento del contributo annuo, utilizzando la procedura telematica sul sito del www.sistri.it all’interno dell’applicazione “Gestione Azienda”. 

Letto 1541 volte
Georgia Andrini

Segreteria Organizzativa Sicurezza & Ambiente

Tel. 0547/639856 - Cell. 347/1467522 - Fax. 0547/638322

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.