Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!

 
Lunedì, 02 Marzo 2015

Prevenzione incendi – legge 27 febbraio 2015, n. 11 (Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio 2015) – conversione del decreto legge «Proroga di termini previsti da disposizioni legislative»

E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del decreto milleproroghe, all’interno della quale (articolo 4, comma 2) risulta confermato l’ulteriore slittamento del termine per gli adeguamenti di prevenzione incendi al 31 ottobre 2015, rispetto al termine del 30 aprile 2015 previsto dal decreto legge. 

La proroga riguarda le strutture alberghiere con oltre 25 posti letto, esistenti alla data di entrata in vigore del decreto ministeriale 9 aprile 1994, che siano in possesso dei requisiti per l'ammissione al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio di cui al decreto ministeriale 16 marzo 2012 e successive modificazioni.

 

Ricordiamo che i requisiti per l’ammissione al piano straordinario di adeguamento antincendio, di cui al decreto ministeriale 16 marzo 2012 e successive modificazioni, devono risultare esistenti alla data del 1° marzo 2014. Il Ministero dell’Interno ha chiarito che la domanda di ammissione al piano può essere presentata in ogni momento, dichiarando e asseverando di avere i requisiti dalla data del 1° marzo 2014, o di essere stato chiuso a decorrere dal 1°marzo 2014, o di aver esercito da quella data con non più di 25 posti letto.

E’ stato inoltre prorogato il termine per gli adeguamenti antincendio per residence, rifugi e campeggi, scaduto il 7 ottobre 2014, al 7 ottobre 2016 (articolo 4, comma 2 bis). Tale proroga è però subordinata alla presentazione del progetto di adeguamento ai Comandi dei Vigili del Fuoco, ai sensi dell’articolo 3 del dpr 151/2011, entro il 1° novembre 2015 (articolo 4, comma 2 ter), sempre che la valutazione del progetto da parte dei Comandi sia obbligatoria (attività di cui alle categorie B e C dell'Allegato I del dpr 151/2011) e fermi restando gli adempimenti previsti dall’articolo 4 del dpr 151/2011.

Informiamo inoltre che a breve è prevista la riunione del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero dell’Interno, recentemente ricostituito, per esaminare lo schema di decreto di semplificazione della regola tecnica di prevenzione incendi per le attività ricettive fino a 50 posti. Nel Comitato, ricordiamo, sono rappresentate anche le categorie imprenditoriali e professionali, tra cui la Confcommercio.

Letto 1705 volte
Roberto Fantini

Tel. 0547 80177

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Convenzioni

Corona Virus - Aggiornamenti

Area Associazioni Sportive

Circuito 2100

banner ascom servizi

lavora con noi

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Registrati per essere sempre aggiornato con le nostre iniziative.
Privacy e Termini di Utilizzo

banner sanitascom

banner confidi

banner iscom nuovo

 

banner enasco

ascom cesena youtube

Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!