Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!

 
Mercoledì, 08 Aprile 2020

Forza che ce la facciamo!

L’INCORAGGIAMENTO E IL RINGRAZIAMENTO L’INCORAGGIAMENTO E IL RINGRAZIAMENTO DEL PRESIDENTE CONFCOMMERCIO A DIRIGENTI E IMPRESE ASSOCIATE

Cari colleghi dirigenti di Confcommercio del comprensorio cesenate e cari imprenditori associati, 

Forza che ce la facciamo!

Ormai è un mese che è scoppiata l’emergenza sanitaria, economica e sociale del Coronavirus e vorrei ringraziarvi infinitamente, a nome di Confcommercio cesenate, che ho l’onore di presiedere,  per lo sforzo che state attuando in seno alle vostre categorie e al vostro territorio, gli uni, i dirigenti,  per fornire ai nostri imprenditori associati il vostro sostegno e supporto in questo particolare e difficile momento che tutto il paese sta attraversando; gli altri, i  nostri imprenditori, per il contributo che state fornendo alla resistenza del nostro paese. C’è chi ha facoltà di stare aperto e chi invece è fermo ai box ed è costretto a non lavorare dalle imposizioni dei decreti governativi per favorire il distanziamento sociale.

 

Noi tutti siamo messi a dura prova e con noi le persone che operano nelle nostre aziende e nella nostra organizzazione, ma la tenacia che ci ha sempre contraddistinto ci sta dando la forza e il coraggio per andare avanti. Tanti imprenditori che operano nei nostri settori, come ho appena detto,  hanno purtroppo chiuso le loro attività mentre altri stanno continuando tutti i giorni a svolgere con impegno eccezionale un servizio vitale per la collettività a dimostrazione che la micro-impresa diffusa è la colonna portante di questo nostro paese. Ricordiamocene quando torneremo a tempi normali: dei loro servizi essenziali per la comunità non si può fare a meno.

Confcommercio, a tutti i livelli, è in prima linea a fianco delle imprese e si sta battendo per ottenere misure e interventi più efficaci di quanto finora è stato concesso e questo continuerà a farlo ogni giorno, in stretto raccordo con i suoi imprenditori associati, in ogni ambito e livello con cui ci troveremo a confrontarci. La nostra associazione cesenate è in stretto raccordo con la Confederazione nazionale che sta lavorando a tutti i tavoli possibili, politici, istituzionali, del credito, per ottenere un sostegno eccezionale alle piccole imprese che soffrono, perché in tempi eccezionali il sostegno deve essere eccezionale.

 

Cari imprenditori, l’incoraggiamento di Confcommercio vi giunga forte e affettuoso: non molliamo! 

 

Oggi, in questa situazione emergenziale, oltre a quella sanitaria, evidentemente prioritaria,  la partita più urgente da giocare riguarda il sostegno finanziario per resistere in queste lunghe settimane senza lavoro o di operatività ridotta, per poter ripartire prima possibile. Non ci può essere stasi. Il futuro lo costruiamo adesso, guai a perder tempo. Si sta registrando un primo miglioramento della situazione sanitaria e, stando anche ai riscontri degli esperti consulenti del Governo, dovremmo essere sulla buona strada, per incanalarci verso la prima fase della ripresa.

 

La nostra organizzazione sta lavorando con il massimo impegno per fornire tutti i supporti necessari, ha avviato importanti azioni con Confidi per le imprese e Ri-Genera Impresa alle quali stiamo dando la massima diffusione per consentire ai nostri imprenditori di ricevere il necessario supporto. Il nostro slogan, che campeggiava nel nostro giornale di marzo, è solo uno e tutti noi ci crediamo fortemente: ”Forza che ce la facciamo!”.  E ce la faremo insieme, perché, come ha ricordato anche papa Francesco, “Nessuno si salva da solo”.

Letto 86 volte

Corona Virus - Aggiornamenti

Area Associazioni Sportive

Circuito 2100

banner ascom servizi

lavora con noi

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Registrati per essere sempre aggiornato con le nostre iniziative.
Privacy e Termini di Utilizzo

banner 3-piccolo

banner sanitascom

banner confidi

banner iscom

 

banner enasco

ascom cesena youtube

Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!