Visualizza articoli per tag: coronavirus

Confcommercio ha sottoscritto, insieme all'Abi ed alle altre Parti sociali, alla presenza del Ministro del Lavoro, la convenzione per l'anticipazione degli ammortizzatori sociali previsti dal decreto Cura Italia.

Pubblicato in Area lavoro welfare

IL 25 MARZO 2020 È STATO PUBBLICATO UN NUOVO DECRETO CHE HA MODIFICATO I CODICI ATECO DELLE ATTIVITA' CHE POSSONO RESTARE APERTE

Pubblicato in news

Il Presidente del Consiglio Conte, con il DPCM 22 marzo 2020 di questa notte, ha dettato ulteriori misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica in corso, efficaci da oggi 23 marzo 2020 fino al prossimo 3 aprile su tutto il territorio nazionale. Di specifico interesse per i pubblici esercizi:  

Pubblicato in Area sindacale

IL 25 MARZO 2020 È STATO PUBBLICATO UN NUOVO DECRETO CHE HA MODIFICATO I CODICI ATECO

 

Pubblicato in news
Lunedì, 23 Marzo 2020 11:37

Novità settore Ambiente

In risposta all'emergenza Coronavirus, con l 'entrata in vigore del decreto "Cura Italia", le Istituzioni hanno stabilito lo slittamento delle scadenze per la presentazione del Mud, il versamento del diritto di iscrizione all'Albo gestori ambientali e le comunicazioni Raee e Pile, al 30 giugno 2020.

Pubblicato in news

Ferme restando le misure statali, regionali e comunali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, in Emilia Romagna sono adottate le seguenti ulteriori misure:

Pubblicato in news
Sabato, 21 Marzo 2020 00:28

Decreto 20 marzo

Il ministero della salute ha emanato un nuovo decreto che obbliga chiusura di tutte le attività di somministrazione nelle aree di servizio, tranne quelle poste su autostrade, fino al 25 marzo.

Pubblicato in news

In relazione alla difficoltà del momento di poter fornire mediante incontro diretto le informazioni relative alle misure del decreto “Cura italia” e nell’ottica di integrare gia le informative inviate in questi giorni

pubblichiamo questi video sulle principali misure in tema di Fisco, Finanziamenti e Lavoro.

Pubblicato in news
Martedì, 17 Marzo 2020 12:41

NOVITA' MAXI DECRETO CURA ITALIA

Ammortizzatori sociali per fronteggiare sospensioni e/o riduzione dell’attività lavorativa dei dipendenti: è stata prevista la cassa integrazione in deroga per tutti i lavoratori di imprese private, anche per quelle che occupano fino a 5 dipendenti, che coprirà fino a 9 settimane di integrazione salariale con pagamento diretto a carico dell'INPS. Per le aziende con un organico sopra i 5 dipendenti resta comunque attiva la possibilità di accedere al FIS, fondo di integrazione salariale con la causale covid-19. 

Pubblicato in news
Pagina 1 di 2

Circuito 2100

Corona Virus - Aggiornamenti

banner ascom servizi

banner periodici confcommercio

lavora con noi

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Registrati per essere sempre aggiornato con le nostre iniziative.
Privacy e Termini di Utilizzo

banner 3-piccolo

banner sanitascom

banner confidi

banner iscom

 

banner enasco

ascom cesena youtube

Desideri ricevere ulteriori informazioni? Chiamaci allo 0547 639811 oppure scrivici!